10258056_310907545764299_3131094175175703425_o

Fate conto di dovervi iscrivere a una gara di auto d’epoca e voi avete a disposizione una Ferrari Testarossa: è un pò il paragone attuabile fra il campionato di Serie C2 e la Fluid System 80 Tarcento, squadra che è nettamente la favorita per il salto di categoria ed è stata costruita appositamente per la promozione.

Grande entusiasmo ed ambizioni per il sodalizio del sempre attivissimo presidente Tesini, che per il secondo anno del “regno” di Alberto Andriola in panchina ha piazzato dei colpi di grandissimo effetto portando in quel di Sottocolleverzan dei giocatori di categoria superiore come Munini, Bellina, Bonoli, Gaspardo e Baccino, senza poi dimenticare uno dei migliori playmaker della categoria, ovvero Riccardo Barazzutti.

Dopo essere stati eliminati contro la Falconstar Monfalcone ai playoff, i tarcentini non si nascondono certamente e vogliono salire di categoria vincendo il campionato, potendo contare su una rosa lunghissima ed equilibrata, con tutti i ruoli coperti e soprattutto con un valore aggiunto in panchina: quell’Alberto Andriola che è un vero e proprio alchimista e certamente saprà far rendere i suoi ragazzi nel modo migliore. Se ci dev’essere una favorita, quella è Tarcento: la cessione di capitan Martinelli e il “ritiro” di Tomic (ma rimarrà nella società in veste di dirigente) sono due colpi non indifferenti al nucleo storico dei biancoverdi, che però sono riusciti a riequilibrare il tutto costruendo una squadra più che competitiva.

FONTE: MEGABASKET

www.tarcentobasket.it

www.fvgsportchannel.com

Posted in: News.
Last Modified: novembre 29, 2014